Questo sito contribuisce alla audience di

Muriel: La Fiorentina è vicina al nastro d’arrivo. I motivi per cui preferisce i viola al Milan

L'attaccante colombiano Luis Muriel. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

E’ lotta tra Fiorentina e Milan per accaparrarsi Luis Muriel. I due club hanno fatto di tutto nel corso delle ultime ore per accaparrarsi il giocatore in una lotta fatta di sorpassi e controsorpassi. Il dato certo però è uno: i viola si sono mossi per primi e questo alla fine sta giocando a favore proprio del club dei Della Valle. C’è una parola che è già stata data e che alla fine potrebbe essere rispettata.

Senza contare un altro fatto che mette la Fiorentina davanti ai rossoneri: Muriel a Firenze ha un’alta percentuale di vestire una maglia da titolare, sicuramente molto più alta rispetto a Milano dove il colombiano si trova davanti, tanto per dirne uno, un certo Gonzalo Higuain. Tutti particolari che giocano a favore dei gigliati in un momento delicato della trattativa.

Il nastro ancora non è tagliato, ma è molto vicino ad esserlo per la Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Si deve prendere un attaccante che segni , Muriel 6 partite giocate 1 gol , Gabbiadini 16 partite gioca 1 gol , ora spero di sbagliarmi ma non mi sembra che questi ti cambino molto .
    Senza contare il resto del carlino Viviani per il centrocampo spero che sia uno scherzo come Lapadula, ora il Napoli cede Rog e Diawara be perché visto che il Napoli è interessato a Chiesa fargli questa proposta ci dai Diawara in prestito e se si dovesse cedere Chiesa hai una corsia preferenziale ……………….provare non costa niente .

  2. Ma veramente ci dobbiamo eccitare x un attaccante che raggiunge con fatica i 10 goal annui?

  3. Ieri era tutto fatto a favore dei rossoneri mentre stamani( nel titolo ma se uno legge l’articolo non é fatto niente) é tutto fatto a favore dei viola. Mettetevi d’accordo.
    Non è che dobbiamo metterci d’accordo, è che il mercato cambia velocemente, soprattutto per chi lo segue in tempo reale su internet. Un saluto Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.