Questo sito contribuisce alla audience di

CHIEDIMI SE SONO FELICE

Dici Chiesa e il paragone con Bernardeschi scatta immediato, non fosse altro per il nome in comune. Ma pur senza sapere cosa ci riserverà il futuro, già da ora possiamo constatare che tra i due talenti scuola Fiorentina ci sono delle belle differenze. E non stiamo parlando di tecnica o caratteristiche, perché è evidente che da quel punto di vista i due siano molto diversi: più tecnico e “piacione” Bernardeschi, più grintoso e veloce Chiesa. Ma quel che salta all’occhio è soprattutto l’atteggiamento che i due hanno in campo: Bernardeschi ce lo ricordiamo talentuoso e dotato di colpi straordinari, ma spesso anche supponente e autore di scelte incomprensibili (il cucchiaio mal eseguito dal dischetto contro l’Inter ne è l’emblema). Chiesa invece dà sempre tutto sé stesso quando scende in campo, e a uno che si comporta così si perdonano anche più facilmente qualche scelta sbagliata o qualche errore di troppo. In più il numero 25 viola appare felice quando indossa la maglia della Fiorentina, e lo si nota nelle esultanze dopo i gol o negli abbracci che riserva sempre ai suoi compagni. E non importa se ogni giorno vengono fuori offerte astronomiche o bigliettini strappati: andate da Chiesa e chiedetegli se è felice, parafrasando il titolo di un famoso film. La risposta sarebbe sicuramente sì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. Ok, quindi se rimangono 10mln a fronte dei 35 spesi, basterebbe rientrare di altri 25, no?
    Biraghi, Diks, Threau, Laurini, Esseryke e, se serve, ci metti pure Dabo. Eccoti i 25mln (oltre a 6 ingaggi risparmiati) .
    Per rientrare nelle spese già fatte per la prossima stagione non SERVIREBBERO sacrifici (al massimo è quello che ci vogliono far credere).
    Al massimo la vendita di uno dei big, lo puoi fare per comprare un regista con i controcoglioni e un terzino (d estate parlo), ma altri 20/25 milioni li puoi fare benissimo con Benassi (anche se mi dispiacerebbe, visto l impegno che ci mette ogni volta che scende in campo).
    Ormai sta cosa di cedere i big ce l hanno messa in testa i DV di anno in anno, ma in rosa abbiamo 23/24 giocatori e non per forza dobbiamo vendere i soliti 3 o 4 che sono sopra la media.
    I campionati, o anche semplicemente le partite, non si vincono con il bilancio in positivo di 10/15mln, ma rinforzandosi…

    P. S @bibi Sarri ne prende 6, 4 di milioni ahahha magari fossero 3

  2. Mattia e qui ti sbagli visto che dei 35 ml 25 sono stati messi da parte per il fantomatico centro sportivo , per tanto al massimo 10 sarebbero i milioni rimasti e secondo te i soldi per ii tre citati da te dove le prendono se non dalla vendita di Chiesa Milenkovic e Veretout , come dici nell’ultima tua riga sognare on costa nulla , vedi MATTIA a Firenze con questa proprietà i sogni sono morti ……………………………..

  3. FEDERICO SEI FELICE??
    IO CON 2 MILIONI L’ANNO LO SAREI

  4. a logica, ha ragione mattia e anche io avevo fatto gli stessi calcoli 😉 ma purtroppo temo che alla fine avrà ragione Bibi 🙁 finché ci saranno i Della Valle la viola non farà mai il passo in avanti che tutti noi speriamo :-/ come mi stanno sui coglioni!!!!

  5. @Mattia: amico mio, Sarri guadagna più di 3 mil netti con contratto fino al 2021, ti immagini se viene a Firenze a guadagnare di meno e ad avere un Presidente che, se per caso lui si azzarda a portare la squadra in zona CL, fa di tutto per tarpargli le ali ? Uno abituato a lottare per vincere Campionati, Coppe di Lega, giocare ad alti livelli in CL, te lo immagini col grande obbiettivo di lottare con l’Atalanta , emulare l’Udinese e spremersi per raggiungere addirittura la settima posizione ? Bel sogno, ma purtroppo un sogno rimarrà finchè ci saranno i DV. Magari Andreazzoli….

  6. Non rimane…Non illudetevi….é un predestinato x altre platee…X giocare la Champions League….sempre comunque forza viola.

  7. Grazie Mattia stupenda considerazione mi hai fatto sognare

  8. @Fradiavolo per ora il Corvo ha speso (contando Muriel, Traorè e il polacco) sui 30/35mln.
    Se non erro avevamo il bilancio in verde proprio di quella somma, quindi a logica (ma ovviamente spuntano buchi di bilancio ogni giorno in casa Viola) siamo a pari.
    Mettiamo che in estate riusciamo a mandar via Threau, Laurini e Biraghi ci prendiamo sui 20milioni sicuri.
    Quindi, ripeto a LOGICA, non siamo obbligato a vedere i big.
    Oltretutto c è un Sarri che non è in buoni rapporti con il Chelsea e, se avete memoria, 2 anni fa uscì un intervista di un suo amico stretto che disse che Maurizio ha come sogno di allenare a Firenze (anche a gratis, c era scritto) ; gli fai un contratto di 3 anni+1 a 2mln e parti con un progetto nuovo, sulla base della squadra che abbiamo perché, poi potete essere critici quanto vi pare, ma la rosa che abbiamo già da a giugno, non è per niente da buttare.
    Un nome come il suo darebbe nuovi stimoli pure ai big e si tornerebbe a vedere un bel calcio a Firenze (finalmente).
    Lo so, la seconda parte del mio commento è fantascienza…ma sognare non costa nulla.
    Forza Viola!!!

  9. A prescindere da tutto Chiesa sta provando a lasciare un segno nella Storia della Fiorentina. L’altro no, se ne infischiava

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.