Questo sito contribuisce alla audience di

I due punti cardine su cui discutere nel possibile incontro con la proprietà. Le tempistiche e i dettagli

Tifosi della Fiorentina in Curva Fiesole. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Cori di protesta, applausi che coprono quest’ultimi, fischi, striscioni e…lontananza. C’è un po’ di tutto nel burrascoso rapporto tra la famiglia Della Valle e i tifosi della Fiorentina negli ultimi mesi. Quel che è certo è che forse adesso siamo arrivati ad un punto di non ritorno. Il centro coordinamento dei Viola Club con a capo Filippo Pucci, ha deciso che non è più il momento di indugiare. Questa situazione di stallo perenne è venuta a noia, e proprio l’ACCVC ha deciso di compiere il passo inviando direttamente alla proprietà una richiesta di incontro, per confrontarsi sui vari temi.

Quando potrà avvenire? A detta del presidente Pucci, non tardi. “Aspetteremo i tempi tecnici – ha affermato – ma non intendiamo prolungarci molto. Per intendersi, non vogliamo aspettare primavera. Se non ci sarà una risposta ne prenderemo atto e ci ritroveremo ancora in consiglio. Ma spero che questa sia l’ultima delle ipotesi possibili”. Il numero uno dell’associazione ha sostanzialmente evidenziato due punti cardine su cui confrontarsi, qualora la proprietà accettasse l’invito.

SOGNARE – Dal punto di vista sportivo, il presidente dell’ACCVC ha sottolineato che non sono alcune vittorie mancate a preoccupare, né tantomeno dibattiti superflui sul mercato (vedi all’ultima voce Muriel-Gabbiadini). Quello che preoccupa maggiormente è la paura di entrare nella mediocrità, senza alcuna ambizione. “Ogni qual volta che qualcuno ha cercato di spingersi più in là con la fantasia – ha dichiarato Pucci – c’è sempre stato qualcuno che ha tagliato le gambe”. Perché Firenze è abituata a sognare, vuole sognare e vorrebbe tornare a farlo al più presto.

COMUNICAZIONE – Ad ammissione anche della proprietà stessa, la comunicazione non è certo stata il pezzo forte dei piani alti della Fiorentina negli ultimi anni. E a detta di ciò che è uscito fuori dal consiglio dei Viola Club effettuato dall’ACCVC, questo punto viene visto come una vera e propria verità aperta dal punto di vista dei tifosi. La mancanza di chiarezza, di obiettivi e anche la mancanza…in generale. Dopo questo invito adesso, non rimane che aspettare, nella speranza che quest’ultima occasione, non venga gettata alle ortiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Triglia di scoglio

    Oh Pucci basta fargli una sola domanda per capire tutto : chi sara’ il prossimo allenatore visto che il nostro e’ in scadenza a Giugno.

  2. Si sapeva il perchè fu preso Gomez, per gli sponsor !

  3. Una sola cosa si dovrebbe chiedere. Quando ve ne andate? Subito, 10 giorni al massimo. insomma quando? Altre vie, dopo 16 anni, sono scorciatoie per arrivare a prossimi fallimenti di credibilità. DEVONO ANDARE VIA!

  4. Grottaferrataviola

    Ahahahah!
    Infatti il paracarro tedesco ha fatto stagioni straordinarie dopo…in Bundesliga sta per retrocedere!!!
    Il vero motivo del suo acquisto è stato che il 50% dello stipendio lo pagavano gli sponsor tedeschi….
    Eh ma i della fuffa ci hanno provato…..
    Maledetti leccasuole….

  5. Ci sono dei limiti alla Fiorentina che purtroppo sono evidenti. Ci si scorda che DV ha provato a fare il salto per vincere vedi acquisto di GOMEZ per il suo ingaggio poi si fatto male. Per 2 anni siamo andati sotto di 35 milioni chiariscono che ci sono limiti oltre non possiamo andare. Giusto chiedere chìarimenti ma non si deve dare tutte le colpe a DV se GOMEZ lo voleva prendere il Napoli segno che era ottimo. Montella non era adatto come allenatore per il giocatore GOMEZ aveva bisogno di un allenatore vecchio stampo. Gomez muscolarmente e’ imponente per con il giochino di allenamenti leggeri solo tocco palla non lo mette in moto. Per un giocatore del genere occorre molto allenamento vecchia maniera corse di campo come SASSI epoca Ranieri.

  6. Ma cosa vuoi discutere c’è l’hanno fatto capire cosa significa per loro la Fiorentina un bancomat………………….

  7. Pucci, non ti sembra di aver fatto il pompiere anche per troppo tempo ? E ora vorresti la scusa dell’incontro per poter continuare a spargere sonnifero sui Tifosi che, invece, sono incazzati neri ? Di cosa vuoi parlare con chi ha detto chiaro quello che vuole e quanto vale la Fiorentina, con chi ci prende in giro con i discorsi da anni, con chi, tutte le volte, deve far ricominciare un ciclio per poter sperare…in nulla ? E’ l’ora di finirla con questa manfrina, anche per l’ Accvc ! cos’hai paura, Pucci, di perdere qualche biglietto gratis ed il posticino accanto o vicino a Cognigni ? Basta, il vaso è colmo, da ora contestazione ad oltranza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.