Questo sito contribuisce alla audience di

Il salto troppo alto di Gori e Cerofolini: e la Fiorentina li valuta in ottica Serie C

Speravano decisamente in una prima stagione diversa sia Michele Cerofolini che Gabriele Gori, entrambi partiti in prestito dopo un’ultima stagione da protagonisti con la Primavera viola: il primo a Cosenza e il secondo a Foggia. Appena due presenze per il portiere, dieci tra Serie B e Coppa Italia per l’attaccante, con una rete: per entrambi si parla quindi di cambiamento d’aria perché la concorrenza per entrambi è agguerrita e la società viola potrebbe valutare di interrompere i due prestiti per reindirizzare i calciatori più in direzione della Serie C, campionato dove potrebbero trovare più spazio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Dipende da che tipo di calciatore si parla…….Keane è uscito dalla primavera della Juve ed è stato titolare subito in serie A

    i nostri tre diventeranno senza dubbio professionisti ma secondo me, di medio livello.

  2. Il primo anno fuori dalla primavera è sempre complicato, purtroppo non stanno trovando spazio e quindi è giusto che scendano un lega pro per giocare.. Niente di drammatico, l’importante per loro è che ora vadano a giocare, hanno ancora 2/3 anni per dimostrare di essere giocatori validi per noi..
    In ogni caso di solito è un successo per la primavera avere anche un solo ragazzo per annata che sia valido per la serie A.. Ovviamente non sempre è così, ma per i 99 Cerofolini, Ranieri, sottil e Gori, ho ancora grandi speranze..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.