Questo sito contribuisce alla audience di

Le nostre PAGELLE: Lafont, Milenkovic, Vitor Hugo, la Fiorentina alza il suo muro difensivo. Il peggiore in campo (fino al 73′) porta i tre punti sotto al Duomo

Lafont: 7 Si distende bene su una fucilata dalla distanza, copre con attenzione il palo su una conclusione ravvicinata di Suso e in tuffo dice no ad un colpo di testa di Higuain. Nel finale bel colpo di reni su un’altra incornata di Ricardo Rodriguez.

Milenkovic: 7 al 43′ riesce a respingere una conclusione di Calhanoglu praticamente sulla linea a Lafont battuto. Strapotere fisico del serbo su Castillejo, che praticamente non tocca palla contro di lui, ripetuto anche contro Laxalt.

Pezzella: 6,5 Non si fa condizionare dall’ammonizione presa nella prima fase della gara. Riesce a rimanere lucido e sicuro per il resto della gara.

Vitor Hugo: 7 Nella prima frazione è di una spanna il migliore in campo riuscendo a chiudere su tutto e tutti con grande scelta di tempo. Mantiene la sua sicurezza anche nella seconda frazione

Biraghi: 6 Simeone aspetta i suoi cross come la manna dal cielo, ma stavolta non arrivano. Ma se la cava abbastanza su Suso che era forse il pericolo numero uno del Milan.

Benassi: 6,5 Tra i centrocampisti è quello più intraprendente, l’unico che provi ad inserirsi e a fare qualcosa. Non sempre però l’esecuzione è perfetta, ma almeno è vivo. Laurini: SV.

Veretout: 6,5 Una gara nettamente in crescendo, da semplice diga si trasforma gradualmente anche in un giocatore che sa dare i tempi alla squadra e a gestire il ritmo.

Edimilson: 5,5 Settato solo per una fase, quella di rottura del gioco. Pressoché inutile quando invece la Fiorentina ha la palla e deve riproporre un’azione degna di questo nome.

Chiesa: 7 Per 73 minuti alla solita vena da solista ci aggiunge il fatto che non azzecca né una decisione, né una giocata, insomma è il peggiore in campo. Poi però dal cilindro estrae un dribbling a rientrare, seguito da un destro dalla distanza e palla che finisce in gol. E i tre punti prendono la via del Duomo.

Mirallas: 5,5 Da eroe del derby contro l’Empoli e da stoccatore dell’ultimo secondo contro il Sassuolo, ritorna ad essere un giocatore normale che ha un solo sussulto al 51′, quando controlla in area, difende palla, ma spedisce altissimo in girata. Gerson: 5,5 Un paio di movimenti fatti bene (ignorati dai compagni) appena entrato, poi la consueta nonchalance mista ad indolenza e a bassi ritmi.

Simeone: 5 Stavolta non la vede mai. Pressing lo fa benino per i primi minuti, poi è solo semplice atto di presenza. Pjaca: SV.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Pagelle corrette. Si deve e di può fare meglio. Ammonizione Hugo inventata, invece pezzella poteva evitarla. Chiesa idem non ci si leva la maglia. Pioli deve avere più coraggio, togliere mirallas per mettere Gerson era una mossa difensiva come pure nel finale mettere la difesa a 5. È stato un rischio, le gare vanno chiuse. Il gioco deve migliorare, primo tempo troppa sofferenza.

  2. Francamente, i voti sono in relazione al risultato ma questi mi sembrano i voti più realistici che ho visto relativamente a questa partita. Forse un pò alti ma siamo a Natale e siamo tutti pèiù buoni.

  3. “E i tre punti prendono la via del Duomo.”

    Sì. Ma quello di Firenze!
    Di Duomo ce n’è uno solo! Quello di Milano non esiste 😉 😀 Redazione

  4. La difesa viola è tanta roba..manca il gioco ma per una volta va bene così…FV

  5. Partita non bellissima…ma una grande vittoria …difesa sempre + forte….un buon natale ai veri tifosi viola…e alla Redazione….pagelle ok…..
    Buon Natale anche a te. Redazione

  6. Da rivedere alcuni voti, ma capisco che la vittoria ha spiazzato tutti. Ahhhh che bel natale per noi tifosi viola!!! FORZA FIORENTINA

  7. …….Stai a vedere che fanno ricorso un’altra volta!

  8. Purtroppo oggi non ho potuto vederla ma questa è una gran vittoria che tutti i veri tifosi viola prospettavano
    È arrivata e ci rilancia prepotentemente a ridosso della zone nobili, e le avversarie, lo dico e lo torno a ripetere da tempo, sono tutt’altro che irresistibili(oggi la riprova del campo)
    Forse oggi non è stata la nostra miglior partita, ma altre volte meritavamo di vincere e non è stato così
    La Viola ha dimostrato però oggi di essere tosta, viva e soprattutto ha dimostrato di esserci
    È lì a far sognare tutti i Veri Tifosi Viola come solo lei può e a far rodere il fegato ai rosiconi
    Perché è troppo bella la nostra Viola che col bellissimo gol di Chiesa che beffa Donnarumma ed annichilisce i viscidi bilanisti, espugna San Siro e ci fa godere come ricci
    Buon Natale tifosi fiorentini buon Natale Fiorentina!
    SFV

  9. I fuoriclasse fanno così !
    Federico Chiesa è un fuoriclasse !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.