Questo sito contribuisce alla audience di

Meglio della scorsa stagione… ma sempre scontenti

Statistiche alla mano, la giovane Fiorentina di Stefano Pioli, stupisce e convince. Certo, c’è ancora tanto da aggiustare e migliorare, ma già da queste prime otto giornate, il lavoro fatto in estate dall’allenatore emiliano e dal suo staff si sta vedendo. La Fiorentina pecca di esperienza acquisita sul campo, ma rispetto all’anno passato i numeri sono a suo favore. Infatti se l’anno scorso i punti acquisiti, nello stesso numero di giornate, erano dieci, in questa stagione sono tredici e se i goal fatti erano dodici, adesso sono quattordici. Il dato più significativo arriva dalla difesa, perchè il duo Lafont-Dragowski ha subito solo sei reti a differenza delle undici subite da Sportiello nel 2017. Numeri incoraggianti e che danno speranza per il proseguo del campionato nonostante le critiche di alcuni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. L’anno scorso, con le stesse squadre e stessa modalità ( in casa o in trasferta) avevamo preso 10 punti, fatto 6 goals e subiti 9 . Questi sono i dati che dimostrano il miglioramento soprattutto in attacco, sembrebbe, avendo fatto 8 goals in più e avendone subiti 3 meno.

  2. Statistica sbagliata. Bisogna confrontarsi con i risultati ottenuti con le stesse squadre non con le giornate giocate. Perchè le variabili sono diverse per cui il risultato statistico potrebbe essere, e forse lo sarà, abbastanza diverso. Se fosse uguale è solo un caso, la Statistica è una Scienza, non un giochino da bar.

  3. Tifolamagliaviola

    In effetti la squadra e’ quasi la stessa dell’anno scorso, e’ cambiato soprattutto il modulo. Apparte Lafont, Gerson, che ha fatto benino, e Pajca, che ancora non ha trovato la forma, quelli che giocano maggiormente c’erano anche l’anno scorso, un blocco che sara’ difficile mantenere per la prossima stagione.

  4. Le critiche ci saranno sempre….. lo scorso anno, ad inizio del campionato, erano in molti a dire che la squadra avrebbe lottato per non retrocedere, per arrivare il prima possibile ai 40 punti; quest’ anno la squadra è stata migliorata nei titolari e sostituti; lo hanno fatto anche le nostre dirette concorrenti, per cui dovremo comunque lottare, per conquistare un posto in E.L.

  5. NOn c’è da meravigliarsi, Scandicci è Firenze.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.