Questo sito contribuisce alla audience di

Muriel e una lacuna fin troppo ingigantita

“La Fiorentina ha bisogno di gol e Muriel un goleador non lo è mai stato”, vero ma con asterisco. Nel rimando a fondo pagina si potrebbe aggiungere infatti che il colombiano è sì un attaccante dai pochi gol (finora) nei piedi ma anche che, in teoria, chi li dovrebbe segnare nella rosa viola è un altro, Simeone, che fin qui aldilà dei propri errori marchiani e dei limiti evidenziati, ha raramente goduto di una manovra continua in grado di assisterlo. In tal senso l’apporto di Muriel può essere funzionale proprio per questo, in un aspetto che ci si attendeva da Pjaca: nella creazione della superiorità numerica, l’ex Siviglia è molto abile. Ecco perché nel numero delle reti forse, il classe ’91 non sarà risolutore in prima persona ma potrebbe quantomeno fungere da sostegno affinché i compagni di reparto incrementino i propri numeri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Ragazzi ma se il problema fosse pioli???? Grande uomo. Personaggio enigmatico. Allenatore trascinatore… Ma mai e poi mai “insegnate di calcio” la miglior squadra giovane di europa ma avete visto crescere Chiesa??? Batte tutte le domeniche sugli stessi errore mi sembra una orchestra di principianti con direttore na senza maestro di musica… Falso magro a giugno tutti bloccati cambiamo maestro di orchestra!!!!

  2. Bibi amico …comunque la metti in campo la squadra con qualsiasi modulo la coperta è corta…una squadra si progetta e si costruisce…a Firenze si comprano giocatori a peso poi tocca all’allenatore metterli insieme e farli diventare squadra…missione impossibile…FV

  3. bibi concordo in tutto bravo

  4. A titolo informativo :
    Ma i figli di Batistuta sono cresciuti o ci tocca aspettare ancora qualche anno ?

  5. Per me devono giocare insieme. Basta scuse pioli.

  6. Tifolamagliaviola

    Per me hai centrato il problema bibi

  7. Concordo con l’articolo con un MA. Cioè, tutto vero MA si dovrebbe giocare col 3-5-2 perchè per il 4-3-3 Muriel non è adatto infatti, se ricordo bene, non rientra ( o pochissimo) e non fa pressing sul difensore, cioè non ha le caratteristiche per un esterno del 4-3-3. Mentre potrebbe giocare nel 3-5-2 visto che chi si sacrfiica a correre è Simeone, ma con questo modulo, per me, è troppo sacrificato Chiesa e ci mancano due buoni centrocampisti ( un regista basso ed un incontrista ). Come si risolve ? Boh…lo vedrà Pioli…

  8. Bravo sign Masini è fin troppo ingigantita, purtroppo il convento passa questo ?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.