Meglio in 10 che con Ikoné in campo... Facciamo in 9 senza nemmeno Brekalo. Italiano, ma per il rigorista facciamo come i bambini ai giardini?

Scritto da Francesco Matteini  | 

Per i bischeri non c’è paradiso, recita un vecchio detto popolare fiorentino. Gran possesso palla, ma nessuna proprietà di gioco. Il Napoli di questi tempi è davvero poca cosa, la brutta copia della squadra che la scorsa stagione ha vinto lo scudetto. Ma perfino il gioco sparagnino di Mazzarri è sufficiente a bloccare una Fiorentina che orma ha scelto di scendere in campo in costante inferiorità numerica. O pensate che Ikone e Brekalo siano di una qualche utilità? Se poi allo svagato Ikone si lascia pure tirare il rigore, significa davvero che non c’è testa. Meno male che il frigo era pieno…

Ikone – Sv Si procura il rigore con una serpentina in area. Lo vuole calciare e lo spedisce fra le dune del deserto. Errori su errori. Meglio in dieci che con lui in campo.

Brekalo – Sv Meglio in nove che con lui è Ikone. Non combina niente. Inspiegabile il suo impiego.

Italiano – 3 Se errare è umano e perseverare è diabolico, insistere con Brekalo che cos’è? Non ci sono spiegazioni per l’impiego di un giocatore nullo da quando ha vestito la maglia viola. E come è possibile continuare a cambiare il rigorista come si fa tra ragazzi ai giardini? Una volta tocca a me, una a te , l’altra a lui. La sconfitta è frutto di decisioni tanto cervellotiche quanto inspiegabili.

Tutte le pagelle di Fiorentina-Napoli su Viola, amore e… Fantasia a questo cliccando su questo link

Sfuma definitivamente l'ipotesi Kean: l'attaccante della Juventus va in Spagna in prestito secco
Niente Fiorentina per Moise Kean. La pista per la verità si era già raffreddata nei giorni scorsi, complice lo scarso ...

💬 Commenti (55)