Dall’ufficialità dell’arrivo di Raffaele Palladino sulla panchina della Fiorentina, che ha di fatto già espresso alla dirigenza gigliata le sue esigenze, è emersa la possibilità di un asse di mercato tra Firenze e Milano. Nello specifico, il neo tecnico viola starebbe guardando in casa Inter per rinforzare l’attacco, ed avrebbe già espresso apprezzamenti per Marko Arnautovic e Valentin Carboni. Questo pomeriggio FcInterNews.it ha provato a fare chiarezza sulla situazione di entrambi i profili, provando a riportare quale sia la reale situazione dei fatti.  

Arnautovic rischia di non giocare mai all'Inter, per questo è stato proposto alla Fiorentina 

Per quanto riguarda l’attaccante classe ’89, più che un reale interesse da parte della Fiorentina nei confronti dell'attaccante austriaco, il diretto interessato è stato proposto alla società gigliata da un intermediario che ha ottimi rapporti con il club, avendo già realizzato insieme alcune operazioni negli ultimi anni (tra i quali Josip Brekalo e Jonathan Ikoné). Non si tratta comunque di una priorità per la Fiorentina, anche se l’austriaco potrebbe gradire la destinazione se non rientrasse più nei piani dell’Inter.          

Carboni piace da sempre ai viola ma adesso Inzaghi vuole valutarlo

Diversa invece la situazione per il talentoso jolly argentino, per il quale ci sarebbe già stata un apertura, e per il quale lo scorso gennaio l’Inter aveva rifiutato un’offerta di 20 milioni proprio da parte del club di Commisso. Al momento non ci sono contatti tra le due società, questo però non esclude un ritorno di fiamma prossimamente con una proposta che possa avvicinarsi alla valutazione dell'Inter da 30 milioni. La strategia dell'Inter però oggi non prevede una cessione, a meno di offerte da valutare a prescindere. L’idea del club nerazzurro è comunque quella di portarlo in ritiro con la squadra e permettere a Simone Inzaghi di valutarlo da vicino, e poi decidere quale sarà il suo futuro.

Spalletti a una settimana dall'esordio svela i numeri dell'Italia: ecco chi vestirà la maglia numero 10
Con un comunicato sul sito ufficiale della FIGC, il commissario tecnico della Nazionale Italiana Luciano Spalletti pochi...

💬 Commenti (15)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo