La Fiorentina vuole tornare a giocare con un centravanti importante, di quelli da doppia cifra realizzativa in campionato: un cambio di rotta inesorabile, già annunciato dai dirigenti viola. 

La voragine lasciata da Vlahovic

L’addio di Vlahovic ha aperto una voragine e le strade provate in questi anni sono state tutte più o meno fallimentari. Da Piatek a Jovic, da Cabral a Belotti e Nzola. In tanti ci hanno provato a non far rimpiangere il serbo, ma nessuno ci è riuscito.

Due acquisti

Pradè, scrive stamani La Nazione, dovrà mettere le mani su almeno due attaccanti: uno di livello e una sua alternativa (in questo senso occhio al nome di Djuric). Dalla cooperativa del gol al bomber per competere nella classifica marcatori. Il titolo della nuova era può essere questo. 

Ascari: "Ecco chi dovrebbe prendere come centravanti la Fiorentina. I viola non devono svenarsi per Arnautovic, se arriva Colpani Castrovilli deve cambiare aria"
L'agente Fifa Eugenio Ascari ha commentato a Italia 7 quelle che potrebbero essere le prossime di mercato da parte della...

💬 Commenti (5)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo