I tifosi della Fiorentina in Curva Fiesole. Foto: Fanfani/Fiorentinanews.com
I tifosi della Fiorentina in Curva Fiesole. Foto: Fanfani/Fiorentinanews.com

Mettere a dura prova l'entusiasmo dei tifosi della Fiorentina è decisamente complicato, soprattutto quando si tratta di finale europea, ma sarà difficile raggiungere Atene. Non è una novità il fatto che la finale si giocherà lì, eppure adesso emergono i tanti problemi: accessibilità del viaggio, costi e disponibilità.

“Trasferta molto complicata e costosa”

Il presidente dell'Associazione Tifosi Fiorentini Federico De Sinopoli è intervenuto sul Corriere dello Sport-Stadio: “È una trasferta complicata perché, a differenza di Praga dove tanti sono andati con i mezzi via strada e abbiamo sistemato alcuni tifosi con i pullman, anche all'ultimo momento, ad Atene ci si va in aereo e basta. I biglietti costano tanto e non è per nulla facile reperire charter in Italia, parlando dei velivoli a livello numerico”.

Quanti tifosi disposti a partire?

Il rischio? Vedere l'OPAP Arena, casa dell'AEK Atene, in pasto ai rivali cittadini dell'Olympiakos. Sono 9400 i biglietti spartiti per ogni tifoseria, anche se il club viola ha stimato la possibilità di arrivare a 8000 posti. Le stime attuali, invece, sono decisamente più basse: stando a quanto riportato dal quotidiano, a oggi sono 3000 i tifosi della Fiorentina pronti a partire.

Calendari a confronto, ecco come Olympiakos e Fiorentina arriveranno ad Atene. Per i greci tre partite di fuoco, ma anche molti più giorni per preparare la finale
La data segnata sul calendario è una sola: mercoledì 29 maggio, giorno in cui la Fiorentina si giocherà ad Atene la C...

💬 Commenti (23)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo