Gasperini: "Ilicic ha sofferto tanto, arrivò a perdere dodici chili. In quel momento era tra i migliori giocatori in Europa"

Scritto da Redazione  | 

In una lunga intervista rilasciata a Radio Serie A, l'allenatore dell'Atalanta Gian Piero Gasperini ha parlato anche dell'ex giocatore della Fiorentina Josip Ilicic: “Improvvisamente ha cominciato ad avere dei sintomi, si vedeva che non stava bene. In quel momento si è isolato completamente, non sopportava il fatto di non poter tornare a casa dalla sua famiglia a causa del covid. Noi gli siamo sempre stati vicino, mi ricordo che lo andai a trovare in clinica e aveva perso 12 chili. Prima di quel periodo era tra i migliori giocatori d'Europa, avrebbe potuto vincere il Pallone d'Oro”. 

E poi sul campionato attuale: “Ci sono delle squadre in difficoltà come Milan e Napoli, questo significa che la zona Champions può essere più raggiungibile. Per esperienza posso dire che una squadra come l'Atalanta, per andare in Europa, deve anche sperare che qualche big fallisca. D'altronde c'è troppa disparità tra le big e le altre squadre, i diritti tv non sono spartiti in maniera equa. Noi siamo una di quelle società che non può permettersi di avere milioni di debiti, come invece fa qualcuno. Se siamo competitivi è perché i nostri dirigenti hanno saputo realizzare delle cessioni incredibili”. 

 

 


💬 Commenti