Laurienté, Zaccagni, Insigne: tre nomi pressoché irraggiungibili per la Fiorentina. E tre motivi diversi

Scritto da Redazione  | 

Si sa, la Fiorentina ha disperato bisogno di un esterno offensivo, visto anche lo stop di Riccardo Sottil (da valutare i tempi di recupero). Armand Laurienté, Mattia Zaccagni e Lorenzo Insigne sono tre profili di alto livello che potrebbero soddisfare le esigenze della Viola, ma tutti e tre praticamente irraggiungibili.

I perché di tre affari tostissimi

Trattare col Sassuolo è ardua impresa, sempre. Figuriamoci quando il valore di un giocatore neroverde oscilla intorno ai 20 milioni di euro. Richieste altissime per Laurienté.
Zaccagni, invece, sembra già fanta mercato per il prestigio del nome e per le volontà dell'esterno, ovvero rimanere alla Lazio. Lotito stesso non vuole farlo partire.
L'idea di tornare in Italia stuzzica Insigne, che però tentenna. Soprattutto di fronte a un naturale ridimensionamento economico. A riportarlo è il Corriere Fiorentino.

L'investimento sull'esterno ci sarà, ma niente follie per la Fiorentina. Berardi, Zaccagni e Laurienté restano sogni, sono altri tre i nomi degli obiettivi concreti
Kouame sarà con la sua Costa d'Avorio in Coppa d'Africa, Nico Gonzalez è infortunato e Brekalo con le valige in mano. ...

💬 Commenti (15)