Una parata di Terracciano. Foto: Vicario/Fiorentinanews.com
Una parata di Terracciano. Foto: Vicario/Fiorentinanews.com

Portiere di lunghissimo corso in Serie A, Stefano Sorrentino ha giocato con Andrea Belotti ai tempi del Palermo e dall'attaccante arrivato alla Fiorentina da un paio di settimane è iniziata la sua chiacchierata con Radio Bruno.

'Belotti ha ritrovato il sorriso e si sta facendo trasportare dall’entusiasmo di Firenze'

“Non avevo dubbi che Belotti iniziasse così, adesso sta a lui ma credo sia l'attaccante perfetto per Italiano e quello che è mancato alla Fiorentina in questa prima parte di campionato. Potrebbe essere la ciliegina sulla torta per la Fiorentina. Al Torino era una bandiera, poi alla Roma la sensazione è che non avesse legato così bene con allenatore e ambiente. Credo che si sia già fatto trasportare dall'entusiasmo di Firenze, lo vedo col sorriso e spero possa tornare quel Belotti che tutti abbiamo conosciuto”.

‘Col Bologna una bella partita, Terracciano portiere esperto e moderno’

"Bologna-Fiorentina? Per me sono due squadre che partono totalmente alla pari, e mi aspetto una sfida proprio bella, che ti incolla alla televisione. Per la bravura degli allenatori e la forma delle squadre. Terracciano sta raccogliendo i frutti del lavoro degli ultimi anni. In carriera non aveva giocato tantissimo, anche in viola era arrivato come secondo. Si è dimostrato un portiere di livello e sta facendo benissimo. Io credo sia un portiere esperto, molto efficace, oltre che moderno, e questo mi piace. Ci sa fare coi piedi ma è concreto, senza strafare. Io penso sia perfetto per la crescita della Fiorentina. Ho lavorato insieme a Savorani, il preparatore dei portieri viola. È uno che sa valorizzare le qualità dei 'vecchi', so come lavora, andando ad esaltare ciò che già c'è di buono lavorandoci. E con Terracciano lo stiamo vedendo. La Fiorentina è una squadra che di tiri in porta ne subisce e si sta dimostrando attento, portando tanti punti".


💬 Commenti (2)