Il proprietario della Fiorentina, Rocco Commisso
Il proprietario della Fiorentina, Rocco Commisso

Se qualcuno si sarebbe aspettato le parole di Rocco Commisso dopo la sconfitta in finale di Conference League, subito dopo il recupero di Bergamo di domenica, dovrà velocemente farsi una ragione del contrario. Infatti, secondo quanto riportato pochi minuti fa da TgrRaiToscana, il presidente della Fiorentina ha lasciato questa mattina Firenze per fare il suo ritorno negli stati uniti.

Il patron viola nei giorni scorsi, secondo quanto specificato, avrebbe fatto il punto della situazione in vista della prossima stagione sportiva, pianificando assieme ai suoi dirigenti quale sarà la scelta per il post Italiano. In cima alla lista del club gigliato c’è Raffaele Palladino, che in queste ore è stato avvistato a Firenze per discutere di un eventuale accordo: la trattativa non è ancora chiusa, visto il contemporaneo interesse della Lazio, ma l’ex Monza resta il prescelto per succedere sulla panchina viola. 

Commisso non prenderà quindi parte alla conferenza stampa di fine stagione, in programma per metà della prossima settimana, ma resterà comunque in contatto con la dirigenze, seguendo da New York tutti gli sviluppi dell’operazione. Dal primo Luglio ci sarà l’insediamento di Goretti, direttore sportivo in arrivo dalla Reggiana. 

"Chissà se toccherà a Infantino, Comuzzo o ai sostituti immaginari di Saponara e Brekalo. Una società che ha sbagliato tutti gli acquisti sarà in grado di rifondare?"
In questo estratto del suo editoriale su Repubblica, Stefano Cappellini commenta amaramente il finale di Atene e le scel...

💬 Commenti (106)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo