Palladino: "La Fiorentina teneva fuori gente come Parisi o Nzola, non è alla nostra portata. Ci dispiace per Di Gregorio, altre volte ci aveva salvato"

Scritto da Redazione  | 

L'ha presa piuttosto bene la sconfitta il tecnico del Monza, Raffaele Palladino, così a Sky:

"La nostra identità è chiara, siamo costruiti in questo modo e dobbiamo sempre ricercarla. Oggi c’è stato l’errore in costruzione, ci dispiace per Di Gregorio che altre volte ci ha salvato, ci sono stati tanti errori tecnici ma l’idea deve essere quella. La Fiorentina veniva molto in avanti e ci metteva pressione, c’erano presupposti per fare male però. Nel secondo tempo la Fiorentina è stata brava a spezzettare il gioco, purtroppo è andata male ma proveremo dalla prossima a fare punti.

E’ stata una settimana di tante assenze, per questo ho scelto Akpa ma il problema del poco possesso palla è stato legato ai tanti errori tecnici, anche per merito della Fiorentina. Loro hanno una struttura incredibile e infatti dietro vinceva tutti i duelli. In tutto ciò la partita l’abbiamo sempre tenuta in piedi ma non ci siamo riusciti. La Fiorentina aveva fuori Parisi, Nzola, Mandragora, gente per cui ha speso tanti soldi, abbiamo perso contro una squadra non alla nostra portata".


💬 Commenti (2)