Cambio modulo con l'emergenza esterni? Italiano ha le idee chiare in vista del Sassuolo

Scritto da Redazione  | 

L'emergenza esterni che ha colpito la Fiorentina - solo Ikoné e Brekalo rimasti a disposizione - ha fatto emergere l'ipotesi di un cambiamento tattico da parte di Vincenzo Italiano. Addio  al 4-3-3 o 4-2-3-1, a favore di un più classico 4-2-2? Al momento pura utopia.

Privilegiare Jack

Perché se è vero che il tecnico negli ultimi tempi ha spesso cambiato modulo a gara in corso, passando al 3-5-2 per difendere delle situazioni di vantaggio, è vero anche che non si può stravolgere la squadra da un momento all'altro. La Fiorentina vive di automatismi che con un modulo diverso verrebbero meno, senza contare il fatto che l'assetto attuale è l'unico in grado di esaltare davvero Bonaventura.

Scelte obbligate… aspettando il mercato

Contro il Sassuolo, dunque, nessuna sorpresa. Sarà ancora 4-2-3-1, con le scelte obbligate di Ikoné e Brekalo a supporto di Beltran, e Bonaventura dietro di lui. Un papabile partente e un giocatore in crisi di prestazioni, improvvisamente indispensabili: una situazione che solo il mercato e il tempo potranno cambiare. 


💬 Commenti (4)