Nicolini: "Il ritorno di Dodô è un'ottima notizia per Italiano. L'ho visto bene in campo. Kayode non ha fatto pesare l'assenza, la concorrenza fa bene"

Scritto da Redazione  | 

Ieri Dodô è tornato in campo con la Fiorentina dopo quasi sei mesi esatti di assenza. A tal proposito, il vice direttore sportivo dello Shakhtar Donetsk Carlo Nicolini è intervenuto a Radio Bruno Toscana: “Questa è un'ottima notizia per Italiano. La Fiorentina lotta per traguardi decisamente importanti, tra semifinale di Coppa Italia e percorso in Conference. Avere più armi possibili è decisamente importante”.

“Dodô? L'ho visto bene”

Su Dodô: “L'ho visto bene, mi sono bastati 20 minuti per capirlo. Ha sempre il sorriso sul volto, è una persona molto positiva. Magari poteva fare meglio sul gol subito, però mi è sembrato sciolto e dinamico”.

“Concorrenza con Kayode? Ottima”

E aggiunge: “Per fortuna la sua assenza non è pesata troppo alla Fiorentina, perché c'è un Kayode che ha fatto molto bene. Questo significa alzare l'asticella, la concorrenza è ottima e ti spinge a dover fare sempre meglio per una maglia da titolare”.

Dodô: "Non ho bisogno di dire niente, andiamo ai quarti. Firma a vita? Sono pronto, ditelo al presidente"
Incontenibile l'emozione del terzino della Fiorentina Dodô. Dopo quasi sei mesi, il brasiliano è tornato a giocare uno...

💬 Commenti (1)