Poco o nulla meglio del Maccabi e le insidie per la Fiorentina sono più... extra campo

Scritto da Redazione  | 

A livello strettamente tecnico, la Fiorentina pescando il Maccabi Haifa ha centrato l'obiettivo di un sorteggio agevole rispetto al novero di club presenti in Conference. Questa la considerazione anche de La Nazione che sposta però l'attenzione sulle questioni extra campo, quelle sì potenzialmente insidiose. La Uefa non permette gare su territori gravati da conflitti e pertanto la migrazione obbligatoria del Maccabi, avvenuta già in occasione dei gironi.

Forti dubbi però anche sulla possibile presenza dei tifosi israeliani al Franchi per la gara del 14 marzo: nel play-off con il Gent ad esempio, il sindaco della città belga ha ottenuto il divieto di trasferta. Il timore è quello di qualche incidenti o di potenziali attacchi terroristici, viste anche le recenti manifestazioni pro Palestina avvenute proprio a Firenze.

 

Italo disco(rotto) Commisso e quello slogan incoerente sull’alta ambizione. I riferimenti autolesionisti ad Atalanta e Bologna
Se a qualcuno fosse rimasto ancora il dubbio di quale presidente abbia speso di più nella storia della Fiorentina (fors...

💬 Commenti (1)