Il punto sul mercato: la Supercoppa rallenta i pochi movimenti. Barak-Napoli, un incontro decisivo. Due nuovi nomi dalla Liga

Niccolò Masini  | 
Antonin Barak in primo piano. Foto: Vicario/Fiorentinanews.com

Per la Fiorentina, fino a questo momento, non è stato un calciomercato invernale alquanto vivace. E anche i prossimi giorni sono destinati a non regalare sorprese. Come intuibile dall'impegno in Arabia Saudita e dalle parole di Italiano, la Supercoppa allontana ulteriormente l'attenzione dal mercato. Bisognerà aspettare almeno la gara contro il Napoli. Tutto ciò soprattutto dopo il raffreddamento della pista Ruben Vargas e il “no” dell'Augsburg alla prima offerta viola.

Napoli-Fiorentina anche fuori dal campo

A poche ore dalla semifinale di Supercoppa contro il Napoli, la partita sembra giocarsi anche sul mercato. C'è tempo per un affare interno alla partita: sono le ore, infatti, dell'incontro tra la Fiorentina e il club azzurro per Antonin Barak. Dopo l'ufficialità di Traoré e l'affare Ngonge chiuso, De Laurentiis è deciso nel tentare di acquistare il trequartista ceco, anche dopo una prima offerta già rispedita al mittente.

Due nuove idee dalla Spagna

Le uniche novità delle ultime ore arrivano dalla Liga spagnola. La prima si chiama Rodri Sanchez, trequartista del Real Betis di Siviglia. La valutazione si aggira intorno ai 6 milioni di euro e il classe 2000 è gestito dalla stessa agenzia che, per altro, cura gli interessi di Ikoné e Brekalo.
L'altro nuovo nome è Largie Ramazani, classe 2001 belga dell'Almeria. Può giocare come esterno su entrambe le fasce e anche il suo valore di mercato è 6 milioni.

Prima il mercato, poi la semifinale di Supercoppa: oggi Napoli e Fiorentina si incontrano per Barak
Il Napoli e la Fiorentina, accomunate dalla semifinale di Supercoppa che si giocherà domani sera ma anche dal mercato. ...

💬 Commenti (17)