Jacopo Vicini
Jacopo Vicini

Quest’oggi il giornalista de La Nazione Enzo Bucchioni, durante un collegamento con Radio Bruno, ha avuto modo di commentare come Fiorentina e Milan arrivando alla sfida di questa sera. Questo un estratto delle sue dichiarazioni:

Quella di stasera sarà la partita di Joe Barone, la partita di Joe Barone: stasera sarà quasi un tributo che tutto il popolo viola vorranno dare al suo dirigente. Dal punto di vista emozionale sono convinto che sarà un appuntamento che tutti i fiorentini e tifosi della Fiorentina vorrebbero vive: tutti vorrebbero essere allo stadio. Chiunque ami la Fiorentina sarà al Franchi per dare un tributo a Barone. Poi ci auguriamo che questa spinta emozionale, in nome e per conto di una persona scomparsa, possa aiutare la squadra a trovare anche il risultato sportivo. Questa squadra e questo stadio dovranno provare a vincere per la classifica, e quindi continuare la propria rincorsa per un traguardo europeo, ma soprattutto per rendere onore a Joe”.

Ha anche aggiunto: “So che lo stesso Italiano ha cambiato il modo di allenare la squadra, cercando di stimolare l'adrenalina nei giocatori. I giocatori erano veramente abbattuti dopo quella domenica, e il mister ha cercato di lavorare appunto molto piu sul lato emozionale che su quello fisico. Mi hanno raccontato che se ci fosse stata una partita subito dopo la squadra sarebbe arrivata all'impegno veramente devastata emotivamente, dobbiamo ringraziare la sosta per le nazionali che sicuramente ha aiutato. Barone era una presente costante al Viola Parke, in particolare per la Prima Squadra, era normale che il gruppo potesse avere delle ricadute. Italiano in questi giorni ha cercato di stimolare la competitività, stasera vedremo se la squadra ha reagito o no”.

Ha poi parlato del futuro della panchina viola: “Dopo la morte di Barone ho sentito un sacco di cavolate in merito al futuro tecnico della Fiorentina. Sarri è improbabile che venga alla Fiorentina, non c'erano i parametri prima e non è cambiato niente adesso. L'identikit porta ad un allenatore che possa continuare il lavoro di Italiano, e credo che Gilardino sia in questa lista. Va comunque sottolineato che il Gila fa un calcio leggermente diverso, per questo sono convinto che la miglior scelta possa essere Palladino".

Piccinetti: "Fiorentina e Milan giocano a specchio. Se Sottil è quello visto contro la Roma, Calabria dovrà stare molto attento"
QUest'oggi l'ex attaccante della Fiorentina Claudio Piccinetti, durante un collegamento con Lady Radio, ha avuto modo di...

💬 Commenti (12)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo