Ranieri: "Un gol che dedico alla mia ragazza, tra poco diventerò padre. Mi stanco eccessivamente perché sono troppo agitato"

Stefano Del Corona  | 
Ranieri con le braccia sui fianchi. Foto: Fanfani/Fiorentinanews.com

La rete realizzata dalla Fiorentina nella trasferta contro il Ferencvaros porta la firma di Luca Ranieri: “E' stata una gioia immensa - ha detto dopo la gara il difensore - lo cercavamo tanto il gol, siamo stati bravi a non mollare mai, ad attaccare ed è arrivata la rete. Sono contento di aver fatto un altro gol in Europa, lo dedico alla mia ragazza che tra meno di un mese partorisce e così diventerò padre”.

“Subito gol in una situazione in cui dobbiamo migliorare”

Per ora Ranieri è il bomber di coppa: “Fa piacere, ma l'importante è essere passati primi nel girone. Adesso ci dobbiamo preparare per il Verona. E' stato un primo tempo molto intenso, con tante palle sporche. Abbiamo subito gol in una situazione in cui dobbiamo migliorare molto”.

“Mi stanco eccessivamente perché sono troppo agitato” 

Poi ha detto: “Quando due anni fa sono arrivato e non giocavo, è stato un momento che mi è servito. Ho imparato, sono stato attento e poi è arrivato il mio turno. Anche se sto giocando di più devo sempre migliorarmi. A volte mi stanco eccessivamente perché sono un po' troppo agitato, ma fa parte del mio dna”. 

“Tifosi fantastici”

Sui tifosi: "Sono stati fantastici, gli dobbiamo tanto e questa qualificazione è anche per loro. Gonzalez è un grande e speriamo che recuperi presto perché ci serve". 


💬 Commenti (8)