All'ospedale San Raffaele di Milano tutti la chiamano “Resurrection machine”. Si tratta di un apparecchio all’avanguardia che si usa per i casi più gravi e che ha salvato diverse vite. Se ne fa riferimento stamani su La Gazzetta dello Sport

L'infarto e l'operazione

E' a questa macchina che è aggrappato il direttore generale della Fiorentina, Joe Barone, dopo l’infarto avuto poco prima della sfida che la formazione viola avrebbe dovuto giocare contro l’Atalanta e l’operazione al cuore fatta nella serata di domenica. 

Un filo di speranza

Barone si trova nel reparto di terapia intensiva è sempre grave, in condizioni critiche, ma con un filo di speranza alimentato proprio dalla “Resurrection machine”.

FOTO: Altre manifestazioni d'affetto per Barone fuori dall'ospedale
Altre manifestazioni d'affetto, sotto forma di striscioni a sostegno del direttore generale della Fiorentina, Joe Barone...


💬 Commenti (1)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo