Per Vargas ballano due milioni, c'è un modo per aggirare la clausola rescissoria di Rodri. Ma il suo non è l'unico nome "iberico" da tenere d'occhio per la Fiorentina

Scritto da Redazione  | 

La pesante sconfitta contro il Napoli scotta e la società viola adesso è chiamata a dare una risposta forte sul mercato in questa seconda parte di finestra invernale. 

C'è ancora distanza per chiudere Vargas 

Priorità agli esterni, dove continua a piacere Vargas dell’Ausburg. Per chiudere l'affare con i tedeschi ballano due milioni: 10 quelli richiesti dal club tedesco contro gli 8 messi sul piatto dalla Fiorentina.

C'è un modo per aggirare la clausola di Rodri

Occhio però anche alla pista che porta a Rodri Sanchez del Betis: il club spagnolo apre a una cessione in prestito oneroso con una bella cifra da mettere sul piatto (12 milioni), per poi intavolare una trattativa per la cessione definitiva tra un anno e mezzo. In questo modo si aggirerebbe la clausola rescissoria da 50 milioni presente sul suo contratto. 

Ma non è il solo nome iberico

Come scrive La Nazione, attenzione anche a Ramazani dell'Almeira, mentre osservatori viola in Portogallo, hanno redatto una relazione molto positiva sul centrocampista Handel del Guimaraes

Italiano: "In partita fino alla fine ma a volte torniamo sterili. Il rigore? Ikoné se la sentiva ed era in fiducia, non gli si può togliere il pallone dalle mani"
Un amareggiato Vincenzo Italiano, tecnico della Fiorentina, ha commentato così la sconfitta con il Napoli a Mediaset:"C...

 


💬 Commenti (19)