Juric ha ancora tanti dubbi in vista della Fiorentina: rivoluzione sugli esterni, in attacco solito tandem?

Scritto da Redazione  | 

In attesa che l’allenatore del Torino Ivan Juric rendi nota la lista ufficiale dei convocati granata in vista della sfida di questa sera contro la Fiorentina di Vincenzo Italiano, l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ha cercato di fare il punto della situazione sulle disponibilità in casa Torino. Se dal punto di vista delle squalifiche il tecnico croato può stare tranquillo, non ci sono infatti giocatori out per problemi disciplinare, per quanto riguarda l’infermeria qualche problema esiste.

Juric cambia tutto sugli esterni

Secondo quanto riportato dal quotidiano, partendo dalla difesa, molti interrogativi ci sono attorno all’effettiva presenza di Valentino Lazaro: il laterale ex Inter avrebbe smaltito i problemi fisici accusati dopo l’ultima sfida contro la Roma, ma potrebbe ugualmente partire dalla panchina. Al suo posto Juric potrebbe proporre nuovamente il neo arrivato Adam Masina: il marocchino sta bene e potrebbe essere lui il prescelto sulla fascia sinistra. Sull’altra fascia da capire chi sarà utilizzato: l’assenza, anche essa forzata da problemi fisici, di Vojvoda imporrà a Juric di rivedere tutto anche li.

Due assenze per infortunio, recupero in attacco

Resteranno , molto probabilmente, fuori dalla lista dei convocati anche due pedine fondamentali dello scacchiere granata. Juric dovrà fare a meno infatti anche del centrocampista Tameze e del centrale Lovato, entrambi alla presa con un infortunio muscolare. In attacco, nonostante la coppia Zabata-Sanabria sembra essere una certezza, tra i convocati tornerà anche l’ex Genoa e Milan Pellegri.


💬 Commenti (1)