Benedetto Ferrara: "Forse nei 4 minuti di Lecce si stava controllando che il frigo fosse pieno. Con il Frosinone all'ora di pranzo dovrà esserlo"

Scritto da Redazione  | 

Nel suo pezzo ironico per la rubrica Rock & Gol, su La Nazione, Benedetto Ferrara ripassa da Lecce e dalla sconfitta della Fiorentina nel turno scorso:

"Certo, la sconfitta di Lecce ha fatto male a tutti. Difficile spiegare quei quattro minuti di assenza mentale. Stavano fissando il ristorante per andare a festeggiare la vittoria? Stavano controllando se il frigo era davvero pieno come dichiarato dai dirigenti dopo aver visto Nzola giocare esterno? Non lo sapremo mai. In ogni caso, visto che la partita è a ora di pranzo ci auguriamo che il frigo sia bello carico, e non solo quello. 

Però possiamo tranquillamente ammettere che quelli del Lecce erano più motivati. Oltre alla classifica c’era un Corvino in cerca di rivincite. Che poi se la vecchia proprietà ti ha lasciato nello spogliatoio due come Chiesa e Vlahovic (da vendere) magari puoi anche ringraziare. Ma forse non funziona così".

 

Commisso, il lavaggio in casa dei panni sporchi e la difesa strenua di Biraghi... che però i panni li ha lavati in pubblico
C'è chi ha apprezzato Biraghi per lo sfogo franco a fine gara e chi avrebbe preferito una linea più diplomatica, in ge...

💬 Commenti (6)