Ennesimo episodio di violenza nel calcio, e stavolta a farne le spese è stato un ex giocatore della Fiorentina. I fatti si sono verificati durante il match tra Rosario Central e Peñarol, valido per la fase a gironi della Copa Libertadores e vinto 1-0 dalla squadra di casa.

Paura per Maxi Olivera

Maxi Olivera, in viola dal 2016 al 2021 (con tanti prestiti in mezzo), al fischio finale è stato raggiunto da una pieta lanciata da un tifoso del Rosario, che l'ha colpito in faccia provocandogli un taglio profondo vicino allo zigomo. Il giocatore del Peñarol ha cominciato a sanguinare, rendendo necessario l'intervento dei medici e l'immediato trasferimento in ospedale. 


💬 Commenti (1)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo