Mourinho se la vedrà brutta, ma con la Fiorentina ci sarà. Gli avvocati della Roma puntano sulla 'non perfetta' conoscenza della lingua italiana

Scritto da Redazione  | 

Il colloquio del tecnico della Roma Josè Mourinho in Procura federale potrebbe arrivare già oggi, in Conference Call, secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport. La strategia degli avvocati dei giallorossi per la causa, originata dalle accuse a Marcenaro e Berardi prima della gara contro il Sassuolo, è quella di puntare sulla non perfetta conoscenza della lingua italiana. 

Il quotidiano scrive che per assenza di precedenti e per gravità delle infrazioni il deferimento resta l'opzione più probabile, anche se vanno considerate le tempistiche da dare alla difesa: è lecito aspettarsi una sentenza nel 2024. 

Mourinho perciò se la vedrà brutta, ma la sua presenza in panchina con la Fiorentina e nelle partite immediatamente successive non sembra essere a repentaglio. 

"Della gara con la Roma preoccupa il potere del condizionamento delle parole, il mancato giallo a Mancini un indizio. La Fiorentina non giocherà in un'ambiente amichevole"
'Tanto a Roma si perde, l’è come se si partisse dall’uno a zero'. Vox populi a volte non mente. E la gara dell’Ol...

💬 Commenti (11)