Allegri: "Kean sta lavorando per tornare a disposizione. La Juventus conta molto su di lui"

Scritto da Redazione  | 
L'attaccant Moise Kean. Foto: Fiorentinanews.com

Questo pomeriggio l'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri, durante la conferenza stampa alla vigilia della sfida di campionato contro il Sassuolo, ha avuto modo di parlare dell'importanza del gruppo, sottolineando l'utilità di giocatori come Kean, seguito da tempo dalla Fiorentina. Questo un estratto della conferenza stampa.

‘Kean sta bene e inizierà un periodo di riatletizzazione’

“Il gruppo ha lavorato bene come sempre, sappiamo l’importanza della partita di domani. Col Sassuolo non fu una bella serata, è una squadra con grandi qualità tecniche nei singoli e un buon collettivo. Domani bisogna concedere poco perché sono molto pericolosi e avere quell'entusiasmo dato dai risultati. Ho ancora qualche dubbio in attacco, Yildiz sta facendo bene, anche Milik, Vlahovic è in condizione. Stamattina ha fatto anche la risonanza Kean che sta bene e da ora inizia un periodo di riatletizzazione per averlo a disposizione nel più breve tempo possibile”.

‘Bernardeschi è un giocatore del Toronto, su Kean conto molto’

Ha poi risposto ad una domanda sul Kean, obiettivo della Fiorentina, e Bernardeschi: ”Kean lo vedo tutti i giorni. Contiamo molto su di lui, abbiamo fatto bene. Poi gli attaccanti vengono valutati per i gol. L'altro giorno ho letto un commento su Yildiz che senza gol non avrebbe fatto una bella partita, per me la prestazione sarebbe stata uguale. Bernardeschi è un giocatore del Toronto e io non posso consigliare nessuno, se me lo chiedono posso consigliare altrimenti hanno la loro testa". 

Guccione: "Spero la Fiorentina prenda le distanze dagli striscioni contro Nardella. Ecco perché non è possibile giocare al Franchi durante i lavori"
L'assessore allo Sport del Comune di Firenze Cosimo Guccione ha parlato durante il Consiglio Comunale in Palazzo Vecchio...

💬 Commenti (1)