Firenze e la corsa verso gli Europei. Il restyling del Franchi gioca a favore del capoluogo toscano: "Due stadi scelti nel 2026"

Scritto da Redazione  | 

Quali stadi italiani ospiteranno le partite degli Europei 2032? La decisione definitiva arriverà nel 2026, una dead line entro la quale Firenze dovrà farsi trovare pronta.

“Ne mancano due”

Il ministro dello Sport, Andrea Abodi, ha fatto sapere: “Nel 2026 si decideranno gli altri stadi che ospiteranno gli Europei, fermo restando che Roma, Milano e Torino sono un punto fermo, ne mancano due”. 

“E' una competizione nella competizione”

Fra questi la speranza è che venga scelto il Franchi, anche in virtù del fatto che sarà sottoposto ad un restyling davvero profondo: “È una competizione nella competizione - ha aggiunto Abodi - e non si gioca solo per vincere il campionato, ma si deve operare tutti insieme nel rispetto dei ruoli perché si possa arrivare all’indicazione di questi altri due stadi”. 


💬 Commenti (10)