Il Sassuolo crolla in inferiorità numerica. La Roma ribalta lo svantaggio e torna davanti alla Fiorentina prima di sfidarla. Guarda la NUOVA CLASSIFICA di Serie A

Niccolò Masini  | 

Si è appena concluso il posticipo delle ore 18 di questa domenica di Serie A.
Al ‘Mapei Stadium’ Sassuolo-Roma finisce 1-2. Iniziano bene i neroverdi, che vanno in vantaggio al 25° con gol di Matheus Henrique e reggono il confronto fino all'ora di gioco. Il fallaccio di Boloca gli vale l'espulsione e, in dieci, la squadra di Dionisi crolla piano piano. I giallorossi si prendono il campo e la ribaltano, prima con rigore trasformato da Dybala e poi con la prima rete italiana di Kristensen, con decisiva deviazione di Ruan Tressoldi.
Al contrario di quanto sospettato dal tecnico portoghese prima della gara, l'unico diffidato degli ospiti, Mancini, non è stato ammonito e ci sarà contro la Fiorentina.

Con questa importante vittoria, la Roma sale a quota 24 punti e torna a una lunghezza sopra alla Fiorentina, prossima avversaria della squadra di Mourinho. Sassuolo impantanato in medio-bassa classifica.

La nuova CLASSIFICA di Serie A: Juventus 33, Inter 32, Milan 29, Napoli 24, Roma 24, Fiorentina 23, Bologna 22, Lazio 20, Atalanta 20, Monza 18, Frosinone 18 Torino 16, Lecce 16, Sassuolo 15, Genoa 15, Udinese 12, Empoli 11, Cagliari 10, Verona 10, Salernitana 8.

Mourinho stavolta ha esagerato: la Procura Federale apre un fascicolo per il suo attacco a Marcenaro
Mourinho ha esagerato? Il suo attacco all'arbitro Marcenaro durante la conferenza stampa della vigilia di Sassuolo-Roma ...

💬 Commenti (13)