Sottil Fiorentina
Sottil esulta dopo la rete realizzata al Sassuolo. Foto: Fanfani/Fiorentinanews.com

L'ex attaccante della Fiorentina Roberto Pruzzo è intervenuto a Lady Radio, esprimendosi su vari temi caldi in vista dell'impegno di Conference League, ma non solo.

"Alla partita col Bruges si arriva nella maniera giusta, la Fiorentina ha calciatori che dovrebbero essere capaci di gestire 180 minuti ad un certo livello. È l’occasione giusta per dimostrare che la squadra è forte e non è soltanto l’allenatore che vince le partite ma sono i giocatori che vanno in campo a farlo. Sottil può essere una buona alternativa, non mi faccio abbagliare da una partita più simile ad un allenamento e non penso giocherà titolare.

‘Proverei Gonzalez come punta centrale’

Belotti è un lavoratore e dovrà farsi il mazzo anche giovedì, speriamo che sia lui a risolvere la partita stavolta. Il ruolo di centravanti richiede una certa personalità e qualità…altrimenti si rischia di passare per il ‘generoso’ tutta la stagione. Non è bello sentir sempre dire che la Fiorentina non ha un centravanti. Da due anni dico che Gonzalez ci potrebbe giocare, viste anche le sue qualità nel gioco aereo”.

‘Evitare a tutti i costi la terza Conference di fila’

"La gara da recuperare con l’Atalanta condiziona molto il campionato, sono le classiche vicende all'italiana che non riesco a comprendere. Il massimo obiettivo per la Fiorentina quest'anno è l’ottavo posto ma bisogna evitare la terza Conference League di fila a tutti i costi. Il Bruges non mi sembra irresistibile e bisognerà puntare sulla vittoria della Conference per andare a fare una coppa seria".


💬 Commenti (2)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo