L'ex sindaco di Firenze e presidente del Consiglio, ora leader di Italia Viva, Matteo Renzi, su Toscana TV ha avuto modo e tempo di occuparsi delle vicende riguardanti la Fiorentina

Italiano ci ha fatto vedere una squadra che giocava bene - ha detto Renzi - in alcuni momenti ha avuto problemi in fase difensiva, e lo dico utilizzando un eufemismo, pensando ai gol presi a Praga e ad Atene, ma anche nella finale di Coppa Italia contro l'Inter, ma è una squadra che ci ha fatto divertire”.

“Firenze merita una gioia”

E poi: “La Fiorentina a Firenze non è solo una squadra di calcio, ma è un qualcosa che abbiamo tatuato addosso. Siamo abituati a soffrire perché siamo nati viola. Quello che mi piacerebbe tanto è iniziare a vincere qualcosa, nel dire grazie a chi c'è stato come Italiano, credo che abbiamo il diritto di vincere una volta. Lo hanno fatto le squadre più improbabili, il Leicester, l'Atalanta, sarebbe l'ora che anche Firenze avesse una gioia”.

“Mancanza di rispetto nei confronti di Commisso”

Renzi ha anche parlato delle vicende relative alla proprietà della squadra; sono tante le voci che circolano su nuovi investitori che sarebbero portati proprio dal leader politico fiorentino. Lo stesso senatore ha precisato: “Penso che ci sia una mancanza di rispetto nei confronti di Commisso. La sua è una famiglia che ha le potenzialità per fare tanto e fare bene. Siamo rimasti colpiti dalla morte di Barone, ma quello che è certo è la proprietà resta di Commisso e noi facciamo il tifo anche per questa proprietà. Speriamo intanto che arrivi un grande allenatore e se domani ci saranno dei cambiamenti sarà il proprietario a doverlo dire. Io sono pronto a fare tutto quello che serve per far vincere la Fiorentina”.

Renzi: "Non ho ancora digerito la sconfitta, credo che Italiano abbia chiuso a Firenze. Palladino? Basta uno che faccia tornare la Fiorentina a vincere"
Matteo Renzi, leader di Italia Viva e noto tifoso della Fiorentina, ha parlato in esclusiva a Telelombardia dopo la scon...

 


💬 Commenti (24)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo