Jacopo Vicini
Jacopo Vicini

Pensavate di averle sentite proprio tutte? Ebbene, forse oggi Pantaleo Corvino potrebbe farvi ricredere. L'ex direttore generale della Fiorentina, oggi al Lecce, ha parlato agli studenti del Corso di Laurea in Diritto e Management dello Sport in un incontro intitolato in maniera singolare: “Ieri, oggi, domani: il metodo Corvino. L’evoluzione dello scouting in Italia”. Un vero e proprio “metodo”, inventato dallo stesso, riassunto nelle seguenti parole dell'ex viola:

“L'unica cosa che mi manca è lo scudetto. Ma se avessi fatto scelte diverse…”

Metodo Corvino ed evoluzione dello scouting sono due argomenti che si intrecciano. L’unica cosa che mi manca è lo Scudetto e magari facendo altre scelte ci sarei arrivato. Il mio metodo mi ha permesso di ottenere otto titoli italiani a Lecce nel settore giovanile. Altri titoli li ho vinti altrove, perché dovrei cambiarlo?”.

“Prima cerco in Italia, poi all'estero”

E ancora: “È un modello che certamente ho dovuto migliorare nel tempo per restare al passo, non sono certo un integralista. Faccio uso di statistiche, documentazioni e tutto ciò che serve. I dati possono aiutare, però non determinano la mia scelta: alzo i tacchi, prima cerco in casa e poi vado all’estero. Non impongo né formazione né modulo: quando prendo un allenatore, so per certo che condivide le mie idee”.


 

💬 Commenti (5)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo