Questo pomerggio l'intermediario di mercato Oreste Cinquini ha avuto modo di analizzare il momento che sta attraversando la Fiorentina di Rocco Commisso, tra delusioni sul campo e poche certezze sul futuro. Queste le sue parole a Radio Bruno:

“Per come la vedo io Italiano è uno dei migliori allenatori giovani del campionato, sta facendo bene. È arrivato a Firenze dopo esperienze in realtà piccole come a Trapani e Spezia ed in poco tempo ha avuto la sua consacrazione. E’ chiaro che in questo periodo ci sono dei problemi, ed il fatto che a fine stagione dirà addio alla Fiorentina ha senza dubbio Crato qualcosa all’interno dello spogliatoio: è inutile nasconderselo. La sua uscita, a due mesi e mezzo dalla fine del campionato, se la poteva risparmiareHa destabilizzato l'ambiente ed è corresponsabile di questa situazione venutasi a creare. Chiaramente anche la scomparsa prematura di Barone ha portato un po’ di scompiglio, però guardiamo anche cosa è successo a gennaio. Abbiamo preso Belotti, quando lo potevamo prendere a parametro zero dal Torino qualche hanno fa, di fatto affossando Nzola: un giocatore su cui abbiamo investito 14 milioni, buttati nel cestino.  Ed il problema del gol non è stato risolto. Anche Nico Gonzalez su cui hai speso 27 milioni è scomparso”

Ha poi parlato del mercato, e di quello che la Fiorentina dovrà fare in estate:Ci sarà tanto da fare sul mercato, tanti giocatori - Sottil, Ikonè e Belotti - non hanno dimostrato di essere all'altezza di una Fiorentina in grado di lottare per le posizioni europee. Burdisso se ne è già andato e non abbiamo mai capito che ruolo avesse, perché sullo scoprire talenti in Sudamerica non è andata benissimo. Deve intervenire Commisso per impostare la prossima stagione, affidare la gestione a qualcuno che prenda il posto di Barone in sua assenza. Lui era il fulcro su cui girava tutto l'agire della società, adesso Commisso deve agire in prima persona. Rimane la Conference League, speriamo di riuscire almeno ad arrivare in finale”.

Bucciantini: "I tifosi non devono essere pessimisti: la differenza ora è netta e la Fiorentina è stata in gara anche in 10"
Questo pomeriggio il giornalista di SkySport Marco Bucciantini, durante un collegamento con Radio Bruno, ha avuto modo d...

💬 Commenti (6)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo