Sella: "Con Belotti la Fiorentina gioca molto meglio e crea più occasioni. De Rossi? Se la Roma non lo confermasse sarebbe ottimo per Firenze"

Scritto da Redazione  | 

Ex attaccante della Fiorentina, a Lady Radio Ezio Sella ha analizzato alcune tematiche viola, dalla scomparsa del direttore generale Joe Barone all'attualità gigliata.

‘Il pubblico di Firenze può aiutare i calciatori ad esprimersi al meglio’

“La scomparsa di Barone è una grande perdita, si occupava di tutto alla Fiorentina e non è facile sostituirlo, anche se ci sono dirigenti che possono portare avanti il lavoro da lui iniziato. Il contraccolpo ci potrà essere ma la speranza è che i calciatori reagiscano in maniera positiva cercando di onorarlo con una grande vittoria. Con l’aiuto del pubblico viola penso che possano esprimersi al meglio”.

‘La Fiorentina gioca meglio e crea di più con Belotti’

“Con la Roma la Fiorentina ha avuto un pizzico di sfortuna, ha dominato la gara e doveva vincere. Ha dimostrato di essere forte e solida, di avere giocatori importanti. Belotti l'ho visto molto bene a Firenze, anche fisicamente. Per l'attaccante è importante il gol ma anche lavorare per la squadra come vuole Italiano. Da quando c'è lui la Fiorentina gioca molto meglio e crea tante occasioni. Penso che Belotti stia facendo un grande lavoro, l'ho visto molto meglio rispetto che alla Roma. È arrivato con la mentalità giusta, con la voglia di risalire e mostrare le qualità che ha”.

“Se la Roma non fosse convinta di De Rossi, penso potrebbe essere un allenatore ottimo per la panchina della Fiorentina. Sta dimostrando ottime idee di gioco ma anche esperienza, del calciatore c'è poco da dire perchè il campo ha parlato per lui: è stato uno dei migliori centrocampisti italiani".


💬 Commenti (5)