Salah: “Micah Richards alla Fiorentina era il mio autista, mi portava sempre agli allenamenti. Uno dei più matti che abbia incontrato, fingeva di parlare bene italiano ma…”

Scritto da Redazione  | 

Intervistato da Sky Sports Uk, il fuoriclasse egiziano Mohamed Salah, per 6 mesi passato anche alla Fiorentina con risultati stupefacenti, ha parlato del suo rapporto ai tempi viola con Micah Richards, calciatore inglese per una stagione ha vestito la maglia gigliata e con cui si è incrociato a Firenze.

“Com’è stato condividere lo spogliatoio con Micah Richards alla Fiorentina? Uno dei ragazzi più matti che abbia mai incontrato, veramente una persona fantastica. Uscivamo sempre a prendere un caffè, non avevo una macchina e lui mi portava sempre in giro e agli allenamenti. Era il mio autista per quel periodo. Abbiamo passato veramente bei momenti assieme”. 

Prosegue: "Lui fingeva che il suo italiano fosse buono, ma tutti sapevano che non era così. Eravamo molto amici e siamo ancora in contatto. Aveva già la risata fragorosa che ora lo contraddistingue (e lo imita ndr)”.


💬 Commenti