Prima in Ungheria per blindare il primo posto in Conference, poi la chiusura di un girone di andata che ci dirà tanto. E rispetto allo scorso anno…

Duccio Zambelli  | 
L'esultanza dei giocatori della Fiorentina dopo il gol siglato contro la Roma. Foto: Fiorentinanews.com

Poco tempo, come ormai di consueto, per metabolizzare il pareggio all’Olimpico contro la Roma. Tra l’amarezza per due punti che avrebbero proiettato la Fiorentina al quarto posto solitario e la consapevolezza che un punto in casa dei giallorossi ha comunque il suo peso specifico. La squadra di Italiano tornerà in campo giovedì a Budapest contro il Ferencvaros per l’ultima partita del girone di Conference. Servirà evitare la sconfitta, anche pareggiando, per blindare il primo posto e giungere direttamente agli ottavi della coppa europea senza passare per i due playoff, che sarebbero fastidiosissimi. Questa la missione del gruppo viola, che poi avrà un po’ più di tempo per ragionare sulla chiusura del girone di andata. 

Il confronto con lo scorso anno ci dice che la Fiorentina viaggia a +5 punti alla quindicesima giornata, dal decimo al settimo posto. Curiosa coincidenza il fatto che a quattro giornate dal termine del girone di andata la squadra viola deve ancora incontrare 3 compagini uguali su 4 appunto: Sassuolo, Monza e Torino. Quest’anno c’è l’Hellas Verona, l’anno scorso c’era la Roma appena affrontata. 

Un calendario di certo non impossibile, ma che il passato ci ha insegnato a non sottovalutare per niente. Anzi.. Giovedì in Ungheria, domenica lo scontro al Franchi contro i gialloblù, poi per la Fiorentina torneranno almeno per un po’ le partite a distanza di una settimana. 

L’anno scorso alla 15esima giornata, con l’amarissima sconfitta a San Siro contro il Milan la Serie A si fermò per il Mondiale, quest’anno si va avanti e ci sarà ancora tanto da faticare. La stagione parla chiaro: +5 punti in campionato, la possibilità di chiudere al primo posto il girone di Conference (a differenza del 2° posto della stagione passata) e gli ottavi di Coppa Italia conquistati. Il tutto fa ben sperare. Parola al campo, la più importante. 

C'è un giovanissimo talento polacco nel mirino della Fiorentina per il futuro del centrocampo viola
Dalla Polonia il sito sportivo WP SportFakty fa un nome per il centrocampo della Fiorentina. Il profilo seguito secondo ...

💬 Commenti (3)