La bocciatura della Lega 'frena' il Padovani. Il Comune prosegue dritto tra dubbi e tempi stretti da rispettare. Il punto

Scritto da Redazione  | 

Il futuro della Fiorentina è ancora sconosciuto e il tempo stringe, tanto che i tifosi stanno chiedendo a gran voce quale sarà il destino della squadra. Se lontano da Firenze o ancora in città, durante i lavori di riqualificazione del ‘Franchi’.

La ricostruzione

Ieri la Lega Calcio ha bocciato il ‘Padovani’, tramite uno studio dopo un sopralluogo a inizio gennaio. Il Comune di Firenze si è detto non sorpreso e determinato a svolgere tutti i passaggi richiesti proprio dalla Lega nella costruzione dell'impianto provvisorio. La proposta per farci giocare anche la Fiorentina, durante i due anni di lavori, sarà portata avanti.

La mancata intesa e i tempi

Ciò che manca, anche piuttosto chiaramente, è l'intesa tra Fiorentina e Comune. Tutto è da concordare con il club, che deve ancora prendere una decisione, in quanto unico designato a scegliere la meta, e che non vuole contribuire alla realizzazione del ‘Padovani’. Restano due date cerchiate di rosso sul calendario: 30 aprile per la licenza UEFA, 4 giugno per la licenza FIGC.

Mentre si scalda il mercato sulle fasce della Fiorentina, la Lega Calcio tiepida sull'idea Padovani
L'edizione pomeridiana di Tgr Rai è tornata a parlare di Fiorentina, districandosi tra novità di calciomercato e novit...

💬 Commenti (24)