El Kaabi commette fallo su Milenkovic e su questo non ci sono dubbi. Soares porta il fischietto alla bocca ma non fischia. I giocatori della Fiorentina alzano le braccia la cielo, reclamando il fallo. Intanto l'azione prosegue, tra una distrazione e l'altra. Palla dentro, El Kaabi, gol. 

Adesso, tralasciando il fatto (non poco importante) che il fallo doveva essere fischiato dal direttore di gara, una fermo immagine che sta circolando sui social mostra un atteggiamento abbastanza discutibile della retroguardia viola pochi secondi dopo l'episodio. Tutti con le mani in aria, distratti, mentre l'azione proseguiva.

Non è la prima volta che lo vediamo fare da questa Fiorentina, spesso troppo concentrata a reclamare falli e fuorigioco vari invece che continuare a giocare. Il gioco si ferma quando l'arbitro fischia. E se non fischia il gioco continua. e se ci si distrae il rischio di prendere gol è alto. Così è stato. Proteste inutili, come il 99% di quelle fatte con la palla ancora in gioco. Una brutta abitudine che è costata cara. 

 


💬 Commenti (12)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo