Nardella: "Vogliamo legare per sempre un pezzo di Firenze alla memoria di Hamrin. Un campione che ha legato tutta la sua vita a questa città"

Scritto da Michela Lanza  | 
Nardella al funerale di Hamrin. Foto: Fiorentinanews.com

Presente ai funerali di Kurt Hamrin anche il sindaco di Firenze, Dario Nardella.

Rapporto speciale con Firenze

Il primo cittadino ha espresso il suo pensiero sull'ex attaccante della Fiorentina: “Hamrin è uno di quei campioni che ha legato tutta la sua vita alla città di Firenze. Credo che l'affetto che i fiorentini mostrano nei suoi confronti dipenda anche da questo rapporto speciale che lo svedese ha costruito con la Fiorentina e la città”.

E poi: “E' uno degli ultimi campioni che ha lasciato il segno nel cuore dei fiorentini, anche di chi non l'ha seguito come atleta. E questo vuol dire che ha colpito nel segno e dobbiamo essergli grati per il suo amore profondo verso Firenze”.

“Un pezzo della città legato alla sua memoria”

Infine: “Stiamo pensando con l'assessore Guccione e il Comune di Firenze di ricordarlo degnamente. Ci confronteremo con la famiglia nei prossimi giorni per promuovere un progetto importante e legare un pezzo della città per sempre alla memoria di Kurt Hamrin”.

FOTO FN: Lo striscione della Curva Fiesole dedicato ad Hamrin e messo in uno dei posti più belli di Firenze
Fuori dalla chiesa di San Miniato in cui si svolgono i funerali dell'ex campione della Fiorentina, Kurt Hamrin, è stato...

💬 Commenti (7)