Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli: “Pezzella è l’erede naturale di Astori. Non mi ero accorto del suo infortunio, spero che non debba stare fuori a lungo”

L’allenatore della Fiorentina, Stefano Pioli, commenta il pari ottenuto dalla propria squadra contro il Napoli: “La prestazione c’è tutta per tanti aspetti anche se non siamo mai contenti pienamente quando non vinciamo. Abbiamo giocato contro la squadra più forte che abbiamo mai incontrato, un Napoli che gioca un calcio piacevole e di qualità. Il mio è un gruppo che non si arrende mai e quindi vuol dire che è forte. Quando ho messo Simeone non mi ero accorto dell’infortunio di Pezzella, pensavo che avesse un problema risolvibile. Comunque Mirallas non poteva continuare e sarebbe dovuto uscire comunque. Pezzella perlomeno ce l’ha fatta in qualche modo a finire. German per determinazione ed attaccamento alla maglia è l’erede naturale di Astori. L’anno scorso avevo tre ragazzi su cui mi appoggiavo per gestire la situazione Astori, Badelj e Pezzella. Di questi è rimasto solo lui e spero solo che non abbia patito un infortunio che lo tenga fuori per diverso tempo. Lafont? Stanno venendo fuori le sue qualità. Quando lo vedo in porta io sto tranquillo, anche se tutti i portieri sbagliano perché quello è un ruolo maledetto. Lo vedo sempre più presente e i suoi progressi sono evidenti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Non ti sei accorto dell’infortunio? Ma dove sei sulla luna? Il Napoli era battibile come tutti, troppe paure ingiustificate!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.