Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli: “Tanta soddisfazione per Biraghi, è’ esempio per tanti giocatori. Con questa squadra…”

L’allenatore della Fiorentina, Stefano Pioli è intervenuto alla festa dei 30 anni di Repubblica: “Spesso ci si dimentica che i giocatori sono persone normali. L’allenatore deve tenere conto di tutto. Io ho bisogno di rapporti ed ho bisogno di dare sensazioni ed emozioni nonostante dei ruoli da rispettare. Devo capire tutto,anche quando hanno i cali di condizione. Io mi affeziono tanto ai giocatori, a questo gruppo in modo particolare”. Ed ha aggiunto: “Per Biraghi ho avuto soddisfazione per il lavoro fatto e per lui, ha sempre avuto voglia di migliorare ed è sempre stato consapevole dei suoi difetti. Biraghi è uno dei tanti che è cresciuto tanto e deve essere esempio per i giocatori che non hanno un livello altissimo ma col duro lavoro possono migliorare tanto”. Ed ha concluso: “I ragazzi giovani devono crescere, se gli fai credere di essere grandi giocatori poi cadono in terra. Non ho mai avuto problemi di gestione in questa squadra. Firenze è piccola, sanno quando possono fare tardi e quando no ed hanno una grande dignità morale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.