Questo sito contribuisce alla audience di

Pjaca: “Firenze è una città splendida e io sto bene. Pioli mi lascia la libertà di dribblare, è meglio che segnare un gol!”

Marko Pjaca in fase di riscaldamento. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

L’attaccante croato della Fiorentina Marko Pjaca a Sport Week ha parlato anche delle sue qualità: “Il dribbling? Si può perfezionare, ma è una qualità naturale. Da quando sono piccolo mi piace puntare l’uomo e saltarlo, per me è più bello che segnare un gol. La tattica in Italia? Alla Fiorentina ognuno di noi sa quello che deve fare in campo, ma a noi attaccanti Pioli lascia la libertà di dribblare, ma solo nella metà campo avversaria. Firenze? Sto bene, è una città splendida. La squadra è giovane, i tifosi sono appassionati. La Juventus? Non rimpiango niente. Quando sono arrivato io la Juve aveva solo un esterno di ruolo, Cuadrado. Credevo che avrei trovato il mio spazio, poi mi sono fatto male”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Cala cala Trinchetto che fo scopa!,! Modestino il ragazzo!!!

  2. darsi una sveglia, via le paure, mettere tutto sul campo. le qualità tecniche ci sono. serve tirare fuori il carattere. i dribbling ok ma non fine a se stessi, devono portare al gol e al risultato.

  3. Datte da fa’ o ti di rimanda alla Juve (di Mirabelliana memoria…) con la differenza che Kalinic ci hanno dato 25 pippoloni, invece con te non ci rimettiamo nulla…..dai che sei forte! Svegliaaaaa!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.