Questo sito contribuisce alla audience di

Rossi sì o Rossi no: Pepito e la Fiorentina e degli interessi non proprio coincidenti

“A Firenze tornerei a piedi” ha detto oggi Giuseppe Rossi e francamente non stentiamo a crederlo, visto l’affetto e la gratitudine eterna di cui gode in città Pepito, dopo quella leggendaria tripletta alla Juve. Ma considerato anche il suo status da svincolato, cercato negli ultimi mesi solo da club di rango molto basso. Purtroppo ad oggi parliamo di un calciatore di 31 anni, che non gioca una partita ufficiale dallo scorso mese di maggio e che, a livello fisico, è messo anche peggio di quello che la Fiorentina prese già a sconto nel gennaio 2013 (i crociati allora erano “appena” due). La società viola però ad oggi si ritrova a cercare disperatamente un attaccante e gennaio è tradizionalmente mese duro per trovare un calciatore che dia la svolta: difficile pensare che l’ingaggio di Pepito possa risolvere i problemi di Pioli; più facile semmai credere il contrario. Per di più ad oggi non sappiamo neanche che tipo di contributo tattico possa offrire in campo, aldilà del classico ruolo da spalla di Simeone (non certo da unica punta). Bella la favola di un suo ritorno in sostanza, intoccabile la gratitudine, ma forse ad oggi il passato è meglio lasciarselo alle spalle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Lo prenderei immediatamente.

  2. Grande personalità, grande umanità e da questo punto di vista sarebbe un gradito ritorno ma atleticamente abbiamo necessità di altro. Con questo non voglio dare alibi a chi c’è già, che deve e può fare bene.

  3. Articolo assurdo… Giuseppe é un campione, leader, uomo spogliatoio e grande talento… La fiorentina attuale smarrita e confusa può solo beneficiare di un suo ritorno.

  4. Di Simeone non so, ma di TrereauDestroGabbiadini e di tutti gli altri scarti delle squadre da retrocessione che la società prende in considerazione sicuramente sì.

  5. Vale piu lui da zoppo che 3 simeone sani.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.