Questo sito contribuisce alla audience di

Veretout e un cambio di entourage un po’ sospetto: ma entra in una ‘famiglia’ cara a Corvino

Nel gergo del mercato spesso il cambio di procuratore è sinonimo di uno spostamento a breve termine da parte del calciatore interessato: una prospettiva però non sempre confermata. In tal senso, qualche campanello d’allarme potrebbe farlo scattare Jordan Veretout, che secondo Tmw è appena passato nella scuderia di Mario Giuffredi, lasciando il suo vecchio agente Fabrice Picot. Con Giuffredi la Fiorentina ha già lavorato di recente, dopo il ritorno di Corvino, grazie agli arrivi dei suoi assistiti Laurini e Biraghi: con il dg viola insomma, i rapporti sono buoni. Quello che si augurano tutti è che nei progetti delle due parti non ci sia un addio a breve…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Giuffredi sarà anche amico ma ogni volta che apre bocca dice solo bischerate. Che stia buono e lasci lavorare i suoi assistiti in viola. E la società sia più presente a bloccare l’uscita di notizie fuorvianti.

  2. Commento intelligente Rep, il primo lavoro di corvino è quello, e sta molto bene anche ai due marchigiani , in fondo il denaro non puzza , e poco importa da dove viene, e se a prezzo pieno o decurtato, l’ importante è che arrivi ! bella banda degli onesti !

  3. Pio Canti Senefreghetti

    Come mai si parla sempre di Fiorentina per eventuali partenze importanti e al contrario le entrate sono sempre seconde terze scelte, scommesse ,recupero di infortunati o con problemi esistenziali ,se non vogliono fare calcio devono smettere hanno sbagliato fallito ,vendere e accontentarsi di quello che possono prendere ,dato che hanno speso quasi nulla per prenderla e sfruttato il nome Firenze per i loro interessi e basta .

  4. Tifolamagliaviola

    Giuffredi è uno specialista di terzini, incluso Di Lorenzo dell’Empoli …. Veretout è un bell’acquisto per il suo gruppo che non ha nomi altisonanti

  5. Il secondo lavoro di Corvino, anzi il primo… perché come Direttore Generale non è capace

  6. Come possa essere amico della fiorentina uno che perde occasione per voler portare Biragni al milan o all’inter , non al napoli perchè c’è Mario Rui altro suo assistuto. Purtroppo ora comincerà il tormentone Veretout al Milan, all’inter, al Napoli alla roma e così via ….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.