Questo sito contribuisce alla audience di

Bucchioni: “Muriel potrebbe rilanciare Simeone. Un giocatore del Manchester United è difficile che scelga la Fiorentina”

Il giornalista Enzo Bucchioni è intervenuto a Radio Blu dove ha parlato del momento della Fiorentina e del mercato viola. Queste le sue parole: “Un giocatore come Muriel é capace di occupare anche una posizione più defilata, come ha spesso fatto in passato ai tempi della Sampdoria. É uno che ha bisogno di spazi aperti, è un ottimo contropiedista e credo che debba essere sfruttato dalla Fiorentina anche per queste sue caratteristiche. La sua velocità sia coi coi piedi che di pensiero potrebbero essere utili anche al rilancio di Simeone. Spostare l’argentino per Muriel non cambierebbe la sostanza della Fiorentina, serve del coraggio per cambiare questa squadra e credo che i due debbano giocare assieme. Pereira? A questa squadra un centrocampista in più serve come il pane, cosi come un regista. Prima di sbilanciarmi  aspetto ulteriori novita nell’operazione, ad essere onesti però mi sembra strano che un giocatore del Manchester United scelga la Fiorentina. Nonostante questa opzione servirá comunque un giocatore che detti i tempi al gioco di questa Fiorentina, serve se l’obiettivo è quello di andare in Europa League. Pjaca? Sono mesi che ripeto che questo giocatore non serve più a questa squadra, lo reputo una scelta sbagliata, ormai é un giocatore perso. Sicuramente non verrà riscattato”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Anche perché a Firenze trova giornalisti (?) come te.

  2. L unico che sa cs dice; l unico che critica senza paura e x il bene viola. O meglio ……IL CLAN DELLA BISTECCA???? O MIOPIOLI???

  3. Bucchio mio bucchio mio, ma non ti sei accorto che ormai non ti crede più nessuno? Fai tenerezza e basta

  4. 19/06/18 Bucchioni: “Pjaca operazione fuori dalla portata di questa Fiorentina. Pjaca può venire a Firenze come turista. Chi gli paga lo stipendio?”

    07/08/18 Bucchioni: “Pjaca, uno che salta l’uomo, attacca gli spazi, forse troppo innamorato della palla, ma di categoria superiore. Con due giocatori ai lati come Chiesa e Pjaca trarrà grande giovamento anche Simeone, se acquista freddezza sotto porta può attaccare i venti gol. Un reparto finalmente all’altezza di una squadra che si pone l’obiettivo di provare a tornare in Europa League.”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.