Questo sito contribuisce alla audience di

Da titolarissimo a seconda linea

Dopo due annate da titolare con la maglia del Crotone, Federico Ceccherini è passato alla Fiorentina. Per lui un ruolo da comprimario, considerata l’inamovibilità di capitan Pezzella e Vitor Hugo: un cambiamento non facile, per un giocatore che era sempre abituato a giocare tutte le partite al netto di infortuni o squalifiche. Per l’ex Livorno zero minuti in otto partite, un dato che testimonia quanta fiducia abbia Pioli nei due titolari e che evidenzia le difficoltà delle seconde linee viola ad imporsi. Soltanto Hancko e Laurini hanno trovato spazio, ma soltanto a partita in corsa: per lo slovacco un tempo contro la Spal, mentre per il francese pochi minuti contro l’Atalanta. Prima o poi l’occasione per Ceccherini arriverà e il difensore toscano dovrà essere bravo ad approfittarne per dimostrare la bontà dell’investimento estivo di Corvino. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.