Questo sito contribuisce alla audience di

La grande occasione di Hancko, sulle orme di Hamsik e Skriniar: lo spazio reclamato a Pioli

Nel Visit Malta Tournament di oggi pomeriggio ci sarà spazio ovviamente per tutti gli elementi a disposizione di Pioli, che però qualche segnale lo cercherà nei suoi giocatori, soprattutto in quelli che fin qui hanno giocato poco o pochissimo. E’ il caso soprattutto di David Hancko, che tra le seconde linee è forse quello con più margini di crescita di minutaggio. Lo slovacco ha fatto vedere già buone cose negli appena 46 minuti concessigli dal tecnico e nel corso degli ultimi mesi è sbarcato anche in nazionale maggiore. Togliere il posto al Biraghi dell’ultima stagione e mezzo è dura ma l’ambizione del mancino classe ’97 è quella di ripercorrere le tappe di Hamsik e Skriniar e, date le potenzialità fatte intravedere, un po’ di ottimismo è autorizzato. Intanto per lui c’è l’occasione maltese in cui mettersi in mostra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Superiore a biraghi anche solo dopo averlo visto 40 minuti.. direi che fosse il caso di farlo giocare. Cosi come mettere subito in panchina benassi!

  2. Con un nazionale davanti! I danni del CT.

  3. E’ mai possibile che noi abbiamo un’dea così alta di questo ragazzo e quello non lo vede proprio.Stiamo prendendo un abbaglio noi o lo sta prendendo lui?sta di fatto che il comportamento di Pioli,io non riesco proprio a capirlo,stabilito che nessuno e’ imbecille,ne’ noi ne’ lui.

  4. A mio parere è molto più forte e completo di Biraghi. Il suo unico difetto è essere allenato da una persona che non vede alternative, anche quando il titolare gioca 3/4 insufficienti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.