Italiano: "Terracciano ci ha salvato, non meritavamo di vincere ma tante volte ci è successo il contrario. Ci godiamo i tre punti e una classifica spettacolare"

Giulio Dispensieri  | 

L'allenatore della Fiorentina Vincenzo Italiano ha parlato così al termine della partita contro il Verona: "Nel primo tempo abbiamo fatto fatica e Terracciano ci ha salvato. Nella ripresa siamo andati meglio e alla fine abbiamo trovato il gol vittoria, oggi non meritavamo di vincere ma tante volte ci è successo l'inverso. Succede quando giochi tante partite, ci prendiamo i tre punti e una classifica spettacolare. Il Verona è comunque una squadra temibile, la palla diretta su Djuric non ti permette di organizzare in maniera pulita la pressione. All'intervallo abbiamo modificato qualcosa e abbiamo subito meno, dobbiamo farne tesoro".

E poi: “Il nostro obiettivo, lo ripeto, è migliorare le ultime due classifiche. Faremo di tutto per stazionare in quelle zone, anche se non è facile perché ogni partita ha delle insidie. Il cammino che stiamo facendo è importante, siamo tornati alle 3 di notte dall'Ungheria e avevamo tanti assenti. Vincere una partita in queste condizioni è un grande merito. Beltran e Nzola insieme? Era la prima volta, ma è una soluzione che può essere senz'altro riproposta. Per chi è uscito all'intervallo non è una bocciatura, però dovevo cambiare per raddrizzare le cose. Mercato? Vedremo, intanto vorrei un segnale da parte di tutti lì davanti, come ha fatto ad esempio Sottil”. 


💬 Commenti (7)